Criolipolisi ad alta resa

Cosè la Criolipolisi?

La Criolipolisi è una recente apparecchiatura estetica nata per ridurre le zone di Adiposità localizzata. Con altri colleghi produttori e progettisti, abbiamo  comparato i vari macchinari estetici esistenti per effettuare trattamenti a freddo e con il freddo.

ATTENZIONE

ATTENZIONE: informiamoci sul perché non tutte le apparecchiature lavorano alla stesso modo e non tutti i risultati sono apprezzati dall’utenza. Proprio per questo motivo, consigliamo di stare in guardia e di non fidarsi a priori di coloro interessati più al business che al risultato effettivo. Fidatevi solo di chi conosce il “MESTIERE”, di chi è in grado di capire le differenze tra i macchinari estetici e di mettervi nelle condizioni di ottenere risultati ottimali con una formazione adeguata. Molti dei macchinari estetici esistenti, nonostante la spesa, oltre a non dare risultati degni di nota possono anche causare “piccoli incidenti” di percorso.

L’importanza della formazione

La formazione ed il corretto uso di ogni apparecchiatura stanno diventando problemi diffusi anche in ambito Medico estetico. Sono elevati i numeri di coloro che utilizzano questo genere di apparecchiature e non le usano correttamente, di conseguenza i risultati ottenuti non sono entusiasmanti. Altra cosa importante da sapere, per quanto riguarda la criolipolisi, è che i risultati non sono visibili subito, a parte una leggera sensazione di ritrazione tissutale.

Powered by
Ricordati: per maggiori informazioni chiama il numero verde 800960311 o inviaci una tua Email a medicalperis@gmail.com

Come agisce la Criolipolisi?

Dopo circa 20/30 giorni si riesce a rilevare una riduzione locale (la percentuale dipende dal metodo impiegato). Diffidate delle spiegazioni standardizzate spesso copiate da Internet, i risultati sono diversi tra una tecnologia e l’altra e soprattutto tra i vari marchi impiegati. Anche la percentuale di riduzione è direttamente proporzionale al metodo ed alla apparecchiatura estetica utilizzata.

Come stanno andando le Tecnologie in commercio e quali sono i risultati?

Sfatiamo il mito che le apparecchiature estetiche più diffuse, più belle, più famose o più costose siano le migliori, chi ha esperienza nel settore sa bene che non è mai stato cosi. I prezzi delle macchine estetiche seguono solo logiche di Marketing e non sono direttamente proporzionali alla qualità! Infatti capita spesso che molti utenti che hanno provato le più note e pubblicizzate apparecchiature non abbiano registrato buone impressioni.

Il nostro “MESTIERE” non ci porta a vendere a tutti i costi, ma a consigliare il nostro committente. La nostra esperienza induce a serie riflessioni su ciò che si vuole ottenere dalle apparecchiature estetiche come, ad esempio, la Criolipolisi.

In sintesi

Riassumendo, un medico estetico serio o un serio centro Benessere, non dovrebbe dotarsi di macchinari estetici alla moda ma, dovrebbe dotarsi di apparecchiature efficaci ed in sintonia con la propria filosofia professionale. L’utente finale invece, dovrebbe cercare l’apparecchiatura estetica in base alla fiducia che ripone nei confronti di un buon operatore capace ed esperto.

Se il trattamento è stato effettuato con una buona Criolipolisi, e con un metodo personalizzato, il tessuto adiposo non si riformerà nella zona. Il nostro lavoro è anche quello di monitorare il rapporto qualità/prezzo sia di coloro che offrono i trattamenti e sia di coloro che ne usufruiscono. Il principale vantaggio della Criolipolisi per gli operatori è quello di poter inserire un macchinario estetico automatico che, una volta impostato, lavora senza l’impiego di personale addetto. Grazie ad alcune apparecchiature, l’effetto Criògeno può agire su una vasta area di tessuto adiposo. L’area trattata, le modalità operative e le sedute dipendono poi dal protocollo previsto per ogni singolo caso, si discute molto sul numero delle sedute e sulla frequenza della loro ripetitività.

Powered by
Ricordati: per maggiori informazioni chiama il numero verde 800960311 o inviaci una tua Email a medicalperis@gmail.com