La Medicina del futuro è già arrrivata

Molti non lo sanno……La Medicina del futuro è già presente in ambito sia nazionale che Internazionale ma viene osteggiata, boicottata e oscurata da coloro che vivono e proliferano su cure e malati. La Medicina del futuro è orientata soprattutto alla prevenzione, con tecnologie straordinarie e concentrata sulle cure alternative, spesso naturali e non invasive. Da qualche anno stiamo seguendo corsi e relazioni estremamente interessanti sul tema. Quando la gente acquisirà una propria consapevolezza sull’argomento e si informerà meglio ad ampio raggio, la Medicina tradizionale sarà necessariamente costretta a segnare il passo ed arretrare inesorabilmente. Ovviamente le lobbies e tutto il sistema che lucra sulla Medicina tradizionale non agevolerà l’ascesa delle nuove scienze che sono in grado con relativa facilità di anticipare problemi e patologie in fase ancora “embrionale”. Anche i Media ed il sistema informativo hanno enormi responsabilità a tale rigurado.

Industria del Benessere un Mondo che non conosce crisi

Circa 27 miliardi di euro il fatturato annuo con una crescita costante media del 5% annuo da oltre 10 anni, tra l’altro un mercato in netta controtendenza rispetto alla crisi persistente. L’Industria del Benessere è praticamente concentrata in: Centri benessere, wellness, palestre, alimentazione bio, integratori, estetica e beauty, terme ecc. Nonostante l’indicatore delle persone occupate rimanga negativo, l’Industria del Benessere potrebbe offrire straordinarie opportunità occupazionali e una vasta gamma di professioni  da intraprendere, condizioni possibili anche per le fasce di età più alte che rischierebbero di rimanere esclusi dal mondo del lavoro ma che, in questo settore, potrebbero rimettersi in gioco. Il consumatore sta diventando sempre più esigente e bisogna essere preparati alle nuove sfide future, ci sono ancora molti spazi da conquistare.

Energia, il segreto di Pulcinella

Lavoriamo da oltre 20 anni su apparecchiature di ogni genere proposte nel settore Medico estetico, abbiamo lanciato per primi: le prime luci pulsate, i primi laser epilazione, la Cavitazione (quella vera), le prime Radiofrequenze dopo il Thermage, le prime Criolipolisi dopo lo Zeltiq, i primi Laser Tattoo ecc. Tutti gli operatori interessati vorrebbero comprendere le differenze di efficacia e di resa studiando con attenzione i parametri tecnici ma i più esperti sanno bene che non è sufficiente, per capire le differenze bisognerebbe avere nel proprio studio 2/3 apparecchiature simili e provarle su un gran numero di casi e lavorare fino allo sfinimento. Le schede tecniche, anche se corrispondenti alla realtà, non vi dicono MAI quale sia  il potenziale energetico della singola apparecchiatura, quanta energia viene sprigionata, come viene prodotta, dove va a finire e come saperla sfruttare al meglio. Solo chi ha una grande dimestichezza nel settore tecnologico può rendersene conto, anche se in maniera approssimativa, poi ovviamente diventa necessario effettuare test e comparazioni. In poche parole l’energia è il grande segreto (di Pulcinella) poco compreso da chi non ha dimestichezza con questo genere di strumentazioni. I terremoti di questi giorni (Amatrice 24/8/2016 e Norcia 30/10/2016) ci hanno fatto capire quanto l’energia sia importante per comprendere i fenomeni, poterli prevenire, contenere o addirittura evitare. Gli strumenti, le conoscenze e gli uomini ci sono, soprattutto in Italia per approfondire l’argomento ma, bisogna lavorare su teorie e fenomeni sino ad ora poco conosciuti. L’energia è il grande segreto, come viene prodotta e da cosa? L’energia prodotta dal sole, dalle radiazioni, dalla terra, dall’acqua, dai gas, dalla natura e non ultimo dall’uomo, sono di vitale importanza ma, SIAMO ANCORA BEN LUNGI DAL CONOSCERNE MODALITA’, PREGI E BENEFICI, noi ci stiamo lavorando da tempo e vi terremo sempre informati.

Le macchine sostituiranno l’uomo?

#Presadiretta parla di robot che sostituiranno sempre più le persone nel lavoro, con toni angoscianti, apocalittici. In pratica fra 10 anni non ci saranno più posti di lavoro.I pochissimi posti di lavoro saranno posti da schiavi, pagati sempre meno e senza diritti. Schiavi dei robot e delle multinazionali. Certo, se si continua a pensare il mondo con il modello di pensiero dei secoli passati è ovvio che ti angosci. Ma se invece pensi che il vero progresso degli esseri umani dovrebbe essere affrancarsi dal lavoro e dalla fatica per dedicarsi a cose più importanti e nobili, per dedicarsi allo studio, all’arte, allo sport… e vivere una vita libera e luminosa, allora sì che i robot diventano alleati! Noi mettiamo le “Macchine” e la formazione….voi mettete le mani e la conoscenza..sarete imbattibili…..

I micro-granuli stanno distruggendo i nostri mari!

Condividiamo volentieri questo gravissimo allarme.

Da tempo lo denunciamo: i micro-granuli stanno distruggendo i nostri mari! Proprio in questi giorni una ricerca di Greenpeace ha mostrato chiaramente i tragici effetti sulle creature marine di queste minuscole sfere di plastica usate in numerosi prodotti domestici (cosmetici e altri prodotti per l’igiene personale e della casa). Sempre più studi scientifici provano il loro impatto drammatico sul mare, pesci, molluschi e crostacei. Negli Stati Uniti già da tempo è stata varata una legge che vieta, a partire da metà 2017, la vendita o la distribuzione di prodotti cosmetici contenenti micro-granuli. Ma in Italia e in Europa – dove solo nel 2012 sono state utilizzate 4.300 tonnellate di micro-sfere polimeriche – tutto tace. Sono ovunque… leggiamo l’etichetta e lasciamoli sugli scaffali!

di Mirko Busto

Medicina estetica richiesta come prevenzione

Prendiamo spunto da un articolo di ANSA Salute del 29 Aprile 2016 per confermare e consolidare quanto andiamo dicendo da tempo nei nostri corsi di formazione. La #Medicina #estetica non invasiva deve essere proposta come #prevenzione  quando si tratta di proporre all’utenza #trattamenti #Antiaging oppure di correzione o attenuazione dei più comuni inestetismi. L’articolo parla di un continuo aumento di utenti interessati a trattamenti iniettivi anche intesi come prevenzione per ritardare sul viso i segni del tempo ma potremmo dire la stessa cosa per quanto riguarda la #Tecnologia #transdermica effettuata con le #apparecchiature non invasive sia per il viso che per il corpo. Quello che possiamo confermare è che la Medicina estetica non è più solo un servizio richiesto da chi vuole correggere un problema evidente ma è anche la necessità di fare prevenzione per evitare che ogni tipo di inestetismo possa peggiorare e condizionare la nostra vita. L’importanza di fare trattamenti preventivi è di fondamentale importanza, un esempio su tutti la cellulite, inestetismo che molti sottovalutano e che, se trattato in tempo, può essere contenuto e rallentato con facilità. Tutto deve essere concepito per il nostro benessere e per un più corretto stile di vita senza doversi accanire quando diventa troppo tardi.

Couple of ballet dancers posing isolated over white background
Couple of ballet dancers posing isolated over white background

Pare che i ritocchini non aumentino l’autostima

(ANSA) – ROMA, 4 NOV – I ‘ritocchini‘ al volto, anche se fanno sembrare più giovani, non aumentano l’autostima di molto, e in qualche caso potrebbero farla diminuire. Lo afferma uno studio del New York Center for Facial Plastic & Laser Surgery pubblicato da JAMA Facial Plastic Surgery. Studi precedenti hanno dimostrato che il lifting può far apparire fino a nove anni più giovani. I ricercatori hanno sottoposto a questionari sull’autostima prima dell’intervento di lifting e sei mesi dopo 50 pazienti in media di 58 anni. In media il cambiamento nel punteggio sull’autostima è risultato troppo basso per essere statisticamente significativo, affermano gli autori, mentre qualche indicazione in più è venuta separando i soggetti in base all’autostima iniziale. “Le persone con una più bassa autostima all’inizio hanno aumentato il punteggio in media di 3,7 punti su una scala di 30 – scrivono – mentre quelle che sono partite con un punteggio alto lo hanno diminuito di 3,1”.

Perchè andiamo su Internet quando cerchiamo informazioni?

Cari amici navigatori il motivo per cui, sempre più soggetti nel Mondo, utilizzano Internet è, come sappiamo tutti, per cercare qualcosa in senso generale: informazioni, oggetti, servizi, amore ecc. Uno dei flussi che maggiormente aumentano in maniera esponenziale  è quello di chi compra e di chi vende. Chi vende deve essere convincente e chi compra cerca sempre di fare un buon affare e se va su Internet lo fa proprio perchè la rete aiuta (o dovrebbe farlo) a scegliere la soluzione migliore. Proprio per questi fondamentali motivi noi siamo presenti On-line per far incontrare la domanda più critica ed esigente con l’offerta più interessante e vantaggiosa. Noi su questo blog, su Facebook, sul nostro sito aziendale Medicalsalus e sui siti tematici Radiofrequenza, Supercavitazione, Luce Pulsata Laser, Elettroveicolazione e altri, aggiorniamo continuamente le nostre pagine per fare in modo che domanda e offerta si incontrino con la maggiore soddisfazione unilaterale possibile. Quindi se state cercando una apparecchiatura Medico estetica  siete nel posto giusto ma dovrete leggere molto, se però non volete perdere tempo a leggere chiamateci subito al n. verde 800960311 oppure inviateci i vostri dati compilando il form o vai alla pagina commerciale.

Le garanzie sul Laser Diodo 808 per epilazione

Il Laser Diodo 808 è una delle soluzioni più moderne, assieme a buone Luci Pulsate, per effettuare trattamenti stabili di Epilazione ma pochi sanno che la manutenzione può essere estremamente costosa e sconveniente sia per i Laser che per le Luci Pulsate. L’autonomia operativa di queste apparecchiature ed i costi del “service” costituiscono un vero e proprio problema, eventuali guasti o la semplice manutenzione condizionano pesantemente la velocità di ammortamento e la capacità di reddito relativo all’investimento. Il rischio è quello, come al solito,  di lavorare più per le aziende fornitrici che per voi stessi indipendentemente dalla qualità dell’apparecchiatura utilizzata. Spesso le aziende non mettono nero su bianco le condizioni di garanzia e le sorprese ai clienti arrivano molto pesanti ed inattese. Molto frequentemente i peggiori contratti vengono stipulati con aziende considerate insospettabili, la disinformazione è capillare e diffusissima.

Altro ricorso al TAR di Confestetica contro il decreto 206

Confestetica ci riprova e ricorre al TAR del Lazio contro il decreto 206.

Se il Consiglio di Stato con la sentenza 1417/2014 aveva annullato il decreto 110/2011 poiché irrimediabilmente viziato in alcuni punti da evidenti carenze motivazionali e in altri da contraddittori ragionamenti, i Ministeri hanno pensato di ovviare alle stringenti direttive della giustizia amministrativa, che aveva imposto di procedere in maniera logica e corretta, semplicemente…riproponendo il medesimo decreto!!!  Con il decreto 206/2015 infatti sono state reintrodotte le assurde ed ingiustificate limitazioni all’utilizzo di alcuni macchinari (tra tutti cavitazione e luce pulsata) ………

Qui l’articolo completo di Confestetica