Medicina estetica richiesta come prevenzione

Prendiamo spunto da un articolo di ANSA Salute del 29 Aprile 2016 per confermare e consolidare quanto andiamo dicendo da tempo nei nostri corsi di formazione. La #Medicina #estetica non invasiva deve essere proposta come #prevenzione  quando si tratta di proporre all’utenza #trattamenti #Antiaging oppure di correzione o attenuazione dei più comuni inestetismi. L’articolo parla di un continuo aumento di utenti interessati a trattamenti iniettivi anche intesi come prevenzione per ritardare sul viso i segni del tempo ma potremmo dire la stessa cosa per quanto riguarda la #Tecnologia #transdermica effettuata con le #apparecchiature non invasive sia per il viso che per il corpo. Quello che possiamo confermare è che la Medicina estetica non è più solo un servizio richiesto da chi vuole correggere un problema evidente ma è anche la necessità di fare prevenzione per evitare che ogni tipo di inestetismo possa peggiorare e condizionare la nostra vita. L’importanza di fare trattamenti preventivi è di fondamentale importanza, un esempio su tutti la cellulite, inestetismo che molti sottovalutano e che, se trattato in tempo, può essere contenuto e rallentato con facilità. Tutto deve essere concepito per il nostro benessere e per un più corretto stile di vita senza doversi accanire quando diventa troppo tardi.

Couple of ballet dancers posing isolated over white background
Couple of ballet dancers posing isolated over white background

Pare che i ritocchini non aumentino l’autostima

(ANSA) – ROMA, 4 NOV – I ‘ritocchini‘ al volto, anche se fanno sembrare più giovani, non aumentano l’autostima di molto, e in qualche caso potrebbero farla diminuire. Lo afferma uno studio del New York Center for Facial Plastic & Laser Surgery pubblicato da JAMA Facial Plastic Surgery. Studi precedenti hanno dimostrato che il lifting può far apparire fino a nove anni più giovani. I ricercatori hanno sottoposto a questionari sull’autostima prima dell’intervento di lifting e sei mesi dopo 50 pazienti in media di 58 anni. In media il cambiamento nel punteggio sull’autostima è risultato troppo basso per essere statisticamente significativo, affermano gli autori, mentre qualche indicazione in più è venuta separando i soggetti in base all’autostima iniziale. “Le persone con una più bassa autostima all’inizio hanno aumentato il punteggio in media di 3,7 punti su una scala di 30 – scrivono – mentre quelle che sono partite con un punteggio alto lo hanno diminuito di 3,1”.

Perchè andiamo su Internet quando cerchiamo informazioni?

Cari amici navigatori il motivo per cui, sempre più soggetti nel Mondo, utilizzano Internet è, come sappiamo tutti, per cercare qualcosa in senso generale: informazioni, oggetti, servizi, amore ecc. Uno dei flussi che maggiormente aumentano in maniera esponenziale  è quello di chi compra e di chi vende. Chi vende deve essere convincente e chi compra cerca sempre di fare un buon affare e se va su Internet lo fa proprio perchè la rete aiuta (o dovrebbe farlo) a scegliere la soluzione migliore. Proprio per questi fondamentali motivi noi siamo presenti On-line per far incontrare la domanda più critica ed esigente con l’offerta più interessante e vantaggiosa. Noi su questo blog, su Facebook, sul nostro sito aziendale Medicalsalus e sui siti tematici Radiofrequenza, Supercavitazione, Luce Pulsata Laser, Elettroveicolazione e altri, aggiorniamo continuamente le nostre pagine per fare in modo che domanda e offerta si incontrino con la maggiore soddisfazione unilaterale possibile. Quindi se state cercando una apparecchiatura Medico estetica  siete nel posto giusto ma dovrete leggere molto, se però non volete perdere tempo a leggere chiamateci subito al n. verde 800960311 oppure inviateci i vostri dati compilando il form o vai alla pagina commerciale.

Le garanzie sul Laser Diodo 808 per epilazione

Il Laser Diodo 808 è una delle soluzioni più moderne, assieme a buone Luci Pulsate, per effettuare trattamenti stabili di Epilazione ma pochi sanno che la manutenzione può essere estremamente costosa e sconveniente sia per i Laser che per le Luci Pulsate. L’autonomia operativa di queste apparecchiature ed i costi del “service” costituiscono un vero e proprio problema, eventuali guasti o la semplice manutenzione condizionano pesantemente la velocità di ammortamento e la capacità di reddito relativo all’investimento. Il rischio è quello, come al solito,  di lavorare più per le aziende fornitrici che per voi stessi indipendentemente dalla qualità dell’apparecchiatura utilizzata. Spesso le aziende non mettono nero su bianco le condizioni di garanzia e le sorprese ai clienti arrivano molto pesanti ed inattese. Molto frequentemente i peggiori contratti vengono stipulati con aziende considerate insospettabili, la disinformazione è capillare e diffusissima.

Altro ricorso al TAR di Confestetica contro il decreto 206

Confestetica ci riprova e ricorre al TAR del Lazio contro il decreto 206.

Se il Consiglio di Stato con la sentenza 1417/2014 aveva annullato il decreto 110/2011 poiché irrimediabilmente viziato in alcuni punti da evidenti carenze motivazionali e in altri da contraddittori ragionamenti, i Ministeri hanno pensato di ovviare alle stringenti direttive della giustizia amministrativa, che aveva imposto di procedere in maniera logica e corretta, semplicemente…riproponendo il medesimo decreto!!!  Con il decreto 206/2015 infatti sono state reintrodotte le assurde ed ingiustificate limitazioni all’utilizzo di alcuni macchinari (tra tutti cavitazione e luce pulsata) ………

Qui l’articolo completo di Confestetica

 

Apparecchiature e Assistenza

Stanno aumentando esponenzialmente negli ultimi mesi le chiamate presso la nostra azienda di operatori, che non conosciamo personalmente, che richiedono interventi di ogni tipo o assistenza su apparecchiature acquistate dalla concorrenza. Premesso che siamo a disposizione di chiunque abbia un qualsiasi tipo di problema e che siamo in grado (quasi sempre) di risolverlo, ma la mia domanda era questa: “Come mai chiamano noi e non l’azienda dalla quale hanno acquistato l’apparecchiatura?”. Le considerazioni da fare sarebbero tante ma ne prevalgono due su tutte: l’azienda fornitrice o i vari referenti sono spariti o l’apparecchiatura ha una provenienza sospetta ?

Ai posteri la sentenza…..

 

acquistata 10992555Small

Cerchiamo contenuti video !

Medicalsalus di Milano, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di apparecchiature medico estetiche e fisioterapiche (www.medicalsalus.it) offre a Medici e Fisioterapisti di tutta Italia la possibilità di inserire gratuitamente filmati video (a scopo divulgativo, didattico e di condivisione gratuita) dove i contenuti riguardino temi relativi alla medicina estetica e nello specifico a trattamenti di ogni genere sia con apparecchiature che senza. Potete contattarmi direttamente via Email al mio indirizzo: medicalperis@gmail.com. I filmati, anche se realizzati in maniera non professionale, ma interessanti dal punto di vista dei contenuti, saranno inseriti gratuitamente previo vostra autorizzazione e liberatoria scritta ed inviata sempre via Email al mio indirizzo sopra citato. La vostra liberatoria ci solleva da ogni problema legato al Copyright e dai diritti di immagine in riferimento a coloro che sono stati ripresi in video e da coloro che ne hanno la proprietà intellettuale. I filmati saranno visibili a titolo gratuito nelle nostre pagine Online del sito www.medicalsalus.it, del Blog www.oscarperis.com e dei vari profili Facebook, quello aziendale: Medicalsalus e quello personale: Oscar Peris. Il filmato rimarrà linkabile e visibile online sino a diversa disposizione, sia da parte del legittimo proprietario che da parte nostra.

La ricerca e la correzione di nuovi “inestetismi”

Da molto tempo la richiesta di trattamenti Medico estetici non si limita più alle solite applicazioni consolidate Botox, Filler, Liposuzione o Lifting ecc. ma il panorama dei trattamenti più richiesti si sta esponenzialmente allargando ad altre zone del corpo sino a qualche tempo fa impensabili. La Medicina estetica ha ripreso da poco a tirare e secondo il report annuale dell’Associazione Italiana di Chirurgia Plastica estetica, nel 2014 gli interventi chirurgici di settore sono aumentati del 6,2% rispetto al 2013. Il merito è sicuramente da riconoscere ai classici trattamenti sopra descritti ma l’argomento che oggi ci interessa è quello delle nuove tendenze e di quanto viene richiesto di nuovo da pazienti o consumatori sempre più attenti alla loro immagine. Vediamo quali sono:

ANTIAGING MANI –Molti hanno il problema delle rughe anche sulle mani e non accettano il passare del tempo, e per riportare indietro le lancette dell’orologio ci sono alcuni ottimi rimedi quali filler riempitivi, laser frazionali e trattamenti con radiofrequenza, per quanto riguarda macchie e iperpigmentazione ancora ottimi i Laser Switchati.

RIMOZIONE DEL TRUCCO PERMANENTE – I trattamenti per l’eliminazione o correzione dei tatuaggi cosmetici o anche denominato trucco permanente, sono sempre più richiesti questo grazie anche alla grande efficacia dei Laser Switchati. Queste apparecchiature sono sempre state poco comprese dai medici i quali le ritenevano solo una spesa difficilmente ammortizzabile ma di fatto esattamente il contrario.

MENTO PIU’ DEFINITO O RIDOTTO – La correzione di un mento insoddisfacente può avvenire in 2 modi: riprofilandolo con il solito filler ed aumentandone i volumi realizzando una figura armoniosa oppure riducendo il doppio (o triplo) mento con trattamenti profondi di Radiofrequenza monopolare.

MODELLAMENTO DEI POLPACCI E GLUTEI – Con infiltrazioni di uno speciale acido ialuronico e anche con eventuale inserimento di protesi specifiche oggi vanno alla grande le richieste di glutei più pronunciati e polpacci scolpiti come in palestra.

RESTAURO TALLONI – Esploso negli U.S.A. si tratta sempre di speciale acido ialuronico infiltrato nel tallone per ottenere una sorta di “membrana  ammortizzante” che permette di indossare più comodamente scarpe con tacchi altissimi avvertendo anche meno dolore.

RUGHETTE DEL CONIGLIO – sono piccole rughette orizzontali che si formano sul dorso del naso chiamate “Bunny Lines” , adesso anche loro sono finite nel mirino degli inestetismi più richiesti. La correzione si effettua con un filler allo ialuronico.

Questi sono i miracoli della medicina estetica:

thX3LPJJ8H

 

Straordinario filmato d’epoca Americano

Da uno straordinario filmato Americano d’Epoca (intorno agli anni 40) vediamo le prime apparecchiature estetiche per trattare gambe, glutei, addome ecc. Come accade anche oggi, le ragazze che nel filmato si sottopongono ai trattamenti dimostrativi sono in splendida forma e non hanno nessun bisogno di quei trattamenti ma il filmato è un documento straordinario di come già allora si erano comprese molte cose . .