La Criosauna

La Criosauna sistemica utilizza azoto liquido vaporizzato, da non confondersi con le tecnologie carrellate che a freddo impiegano dei cooler (piccoli refrigeratori) ad aria fredda che non vanno oltre i -40/-50 gradi per applicazioni localizzate con risultati totalmente diversi per efficacia, rapidità e durata. Il funzionamento dell’impianto criogenico si basa sull’evaporazione di azoto liquido. La cabina è una struttura cilindrica termicamente isolata dotata di una porta e di un sistema di canali per l’afflusso di azoto gassoso e per l’evacuazione dei vapori esausti: non è una banale tecnologia ma una sofisticata apparecchiatura che deve essere efficace in tempi brevissimi. La Criosauna deve anche essere sicura e garantire un rapido ricambio gassoso sia all’interno della cabina stessa che nell’ambiente circostante per evitare drastiche e incontrollate riduzioni di ossigeno.

Come funziona?

I trattamenti in cabina sono basati sull’esposizione dell’organismo in Total Body (sino al collo), a temperature molto basse (da -130°C a -190°C circa) e, normalmente, per una durata non superiore ai 3 minuti. I nostri referenti e specialisti sapranno rispondere ad ogni vostro dubbio o domanda sia di origine scientifica che tecnica. La Criosauna è un trattamento basato sulla sollecitazione dell’organismo umano attraverso uno shock termico effettuato a bassissime temperature. Lo Shock Termico e metabolico, per attivarsi, si deve stare sempre sotto i -130° per tutta la durata del trattamento, molte di queste apparecchiature non lo fanno e partono dai primi minuti a -80° o -110° sprecando secondi prezioni di terapia. Lo shock termico ottenuto provoca un riflesso difensivo a livello cerebrale, quindi, attraverso gli impulsi del sistema nervoso centrale, si mette in atto una strenua forma di difesa con reazioni a catena.

Quali sono queste reazioni?

Queste riguardano la stimolazione della circolazione sanguigna, del sistema endocrino, del sistema immunitario, del sistema nervoso centrale, ecc. In ambito sportivo l’esposizione a temperature sotto i -130 gradi porta il cuore a pompare più ossigeno di conseguenza l’atleta riesce a smaltire prima le tossine anche delle sedute di allenamento più dure, questa pratica è addirittura utilizzata da alcune squadre tra il primo ed il secondo tempo di partite anche finali o semifinali. L’apparecchiatura è talmente versatile ed efficace che l’ammortamento e la sua convenienza la fanno diventare estremamente appetibile: per capirne l’altissima redditività non è sufficiente essere medici esperti, ma è necessario essere anche validi imprenditori. Disponiamo di vari modelli per ogni esigenza.

Per avere maggiori informazioni chiama il numero verde 800960311 o inviami una Email a medicalperis@gmail.com –

Vieni a fare RETE : Scarica subito la mia APP e clicca “SEGUI”! Avrai 300 punti pari a € 300 da spendere sulle mie apparecchiature. Riceverai inoltre info e promo in tempo reale! Ti aspetto”.

Attraverso questa mia APP, puoi anche ordinare e comprare i nostri eccezionali prodotti Cosmetici e Idrosolubili.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
WhatsApp chat