Medicalsalus e medicina quantistica

Medicina Quantistica e la Fisica

Cos’è la Medicina Quantistica?

La medicina quantistica si occupa dell’esplorazione profonda della dimensione anatomo-energetica del corpo umano. Si interessa dell’energia vitale, la quale viene considerata come un veicolo essenziale di trasmissione e coesione delle corrette informazioni sotto forma di frequenze e dalle quali dipende tutta la nostra vita. La medicina quantistica interagisce con l’attività di strutture quali atomi, molecole, cellule, tessuti, organi e sistemi. L’energia vitale contenuta in ogni cosa è dentro di noi, amministra i peculiari rapporti energetici che strutturano lo stato di salute.

La Fisica quantistica e le frequenze.

La Fisica Quantistica si sta facendo sempre più spazio nel Mondo del benessere e della Medicina in generale. Da tempo alcuni scienziati hanno scoperto che le nostre cellule sono dei ricetrasmettitori che controllano il nostro stato di salute e sono già arrivati a decodificarne sia i segnali che le frequenze. Si è scoperto che ogni singolo organo corrisponde ad una precisa frequenza e con le tecnologie più avanzate oggi disponibili è addirittura possibile sollecitare il singolo organo sino a curarlo con strumenti a distanza e con emissione di frequenze riparatrici.

 

L’energia e la Biofisica.

Le scoperte scientifiche alla base del metodo fisico quantistico impiegato sono un aggiunta tecnologica alla millenaria tradizione della Medicina Cinese basata sui concetti dell’energia e dei meridiani (vedi Bella Slim Italia). L’energia essendo riconosciuta come vibrazione è quindi frequenza pertanto, un corpo materiale non solo possiede energia, ma può anche emettere o assorbire frequenze. Ogni cellula del nostro organismo, tramite il suo DNA, che funziona come un trasmettitore–ricevitore, emette e può ricevere segnali frequenziali, in questo modo tutte le cellule dell’organismo sono in continua comunicazione fra di loro e si scambiano messaggi elettromagnetici con precisi effetti biologici. Si è anche scoperto che vi sono circa 1100 patologie analizzabili con tutte le loro varianti possibili.  Un tempo si riteneva che la medicina fosse unicamente basata su reazioni di tipo biochimico mentre da tempo si è dimostrato che le cellule sono soggette anche a reazioni di tipo biofisico.

Come si è passati dalla teoria alla pratica?

Tutto ciò è stato reso possibile da quando intorno al 1968/69 sia i Russi che gli Americani sono stati costretti, da terra e a migliaia di kilometri di distanza, a monitorare lo stato di salute degli Astronauti attraverso degli elettrodi applicati al corpo e che emettevano segnali decodificabili. La fisica e tutta la tecnologia da allora, come facilmente presumibile, ha fatto passi da gigante e oggi si è arrrivati ad avere apparecchiature estremamente sofisticate realizzate con Microcorrenti, Biorisonanze, Frequenze, Elettromegnetismo, ecc.

Ma come funziona la Medicina quantistica?

La medicina quantistica grazie a concetti che si basano  sulla fisica quantistica (lo studio dell’infinitesimamente piccolo di Plank-Borch) può decodificare le trasmissioni intercellulari ed effettuare una diagnosi completa. Questo comporta la posibilità di prevedere una terapia corretta che può essere: omeopatica, agopunturale, fitoterapica ma anche allopatica e tradizionale a seconda dell’indirizzo del medico. La bioenergetica quantistica prende in esame l’essere umano non come malato, cioè come soggetto portatore di un problema di salute corporeo. La Medicina quantistica considera l’essere umano come un’unità Anima-Mente-Corpo che ha perso la sua integrità e dividendosi in entità separate sviluppa una sintomatologia “dolorosa” la quale gli ricorda che deve fermarsi per riconnettersi. Possiamo portare ad esempio l’effetto di una terapia “quantica” sui punti di agopuntura di un meridiano cinese corrispondente a un organo. Questi sistemi sono in grado di individuare la frequenza del meridiano indagato, ricercare i punti di agopuntura da trattare, trattarli attraverso l’individuazione dello squilibrio, fornendo o togliendo al momento l’energia necessaria. L’organo corrispondente, ripristinato così il suo equilibrio energetico, ritrova poi la forza di attivare i suoi naturali meccanismi fisiologici di difesa per vincere biochimicamente la sofferenza o la malattia.

Powered by
Ricordati: per maggiori informazioni chiama il numero verde 800960311 o inviaci una tua Email a medicalperis@gmail.com